Perché fare yoga

Migliorare la relazione fra corpo, respiro e mente è al tempo stesso il fine e l’effetto della buona pratica yoga.

Urdhvamukha SvanasanaVirabhadrasana IAdhomukha Svanasana
Lo yoga è insieme un sistema di conoscenza e una pratica. Ciascuno di noi può iniziare a praticarlo seguendo percorsi diversi, ma le motivazioni di fondo si riassumono nella volontà di diminuire il malessere e recuperare la pace e la forza interiore.

Lo yoga trae origine dall’antica cultura indiana, ma il suo valore è universale, perché ci dà gli strumenti per favorire i cambiamenti che desideriamo produrre nella nostra vita.

Le basi concrete della pratica yoga sono le posizioni (asana), il respiro consapevole e lattenzione totale: tutti gli altri aspetti dello yoga si manifestano come effetto di queste pratiche.

Attraverso la pratica delle posizioni fisiche e del respiro consapevole la mente diventa più chiara, i pensieri sono meno disordinati e il nostro livello di energia sale: si sperimenta il significato della parola yoga e cioè unire, collegare, mettere in relazione corpo, respiro, mente.

Leggi le pagine sul centro Yoga Shakti, sul nostro metodo di insegnamento e sui corsi di yoga che organizziamo.